Tecarterapia e Dry Needling

Il DRY NEEEDLING consiste nell'utilizzo, da parte del fisioterapista, di un ago filiforme per penetrare la cute e stimolare i sottostanti Trigger Point miofasciali, i muscoli ed il tessuto connettivo, con l’obiettivo di gestire il dolore neuro-muscolo-scheletrico e i...

leggi tutto

Tecarterapia e geometrie

La distanza tra elettrodo e piastra di ritorno influenza l'impedenza e può cambiare l'efficacia del trattamento. Più volume corporeo si interpone tra piastra ed elettrodo, meno corrente passa nel sistema a parità di tensione. Con distanze importanti è difficile sapere...

leggi tutto

Fai la TECAR indossando i guanti?

Pensa che c'è chi addirittura usa le sue mani come un elettrodo! La confusione e la scarsa informazione sul tema della sicurezza per l'operatore ha fatto perdere di vista il buonsenso da parte dei fisioterapisti e delle aziende costruttrici. Partiamo dalle cose...

leggi tutto

No Tecarterapia, solo EBM.

Molti tuoi colleghi hanno fatto una scelta basata su un processo di logica e di buon senso. Le più importanti innovazioni nella storia recente nascono da errori o dall'integrazione di più elementi. Invece i fisioterapisti si dividono in fazioni di vario tipo,...

leggi tutto

Tecarterapia in Movimento 

L'utilizzo combinato della Tecarterapia e dell'esercizio terapeutico è una pratica sempre più utilizzata dai fisioterapisti. Il calore influenza l'attività muscolare ed è efficace per il controllo del dolore. L'iperemia favorisce l'ossigenazione dei tessuti. Con...

leggi tutto

Come scegli la tua tecar?

Per fare la scelta giusta ti basi solo sul prezzo?! Ah è vero tu scegli sulla base del rapporto QUALITÀ-PREZZO ma sei sicuro di conoscere tutti i parametri per fare la scelta giusta?! La maggioranza dei tuoi colleghi difende una scelta fatta sull'onda dell'emozione o...

leggi tutto
Pagina 1 di 512345